prev next

Sport

Sport

SPORT

Attività sportive

Noi ragazzi abbiamo sempre lottato affinchè lo sport all'interno della scuola avesse il giusto peso e non venisse messo in secondo piano. Negli ultimi anni, in questa opera di sensibilizzazione, si sono ottenuti i successi maggiori: infatti, dopo le nostre continue sollecitazioni, alcuni professori di educazione fisica hanno accettato di supervisionare le attività sportive in orario extrascolastico. Il fatto che siano proprio gli alunni a sobbarcarsi gli impegni più gravosi, per quel che riguarda l'organizzazione dei tornei (vedi: torneo di basket, calcio, tennis da tavolo, pallavolo), è motivo di orgoglio per noi, soprattutto quando si conseguono risultati positivi. Questi ragazzi non si preoccupano di sacrificare i loro intervalli per avvertire le classi interessate alle attività sportive, e nemmeno di passare i pomeriggi a preparare le palestre ed ad arbitrare. Se si considera che i meriti che la scuola riconosce agli organizzatori si concretizzano in un solo credito formativo, non è difficile capire che questo impegno viene speso solo in nome dello sport.

Perché è importante lo sport?

Negli obiettivi primari riguardo l'attività sportiva, particolare rilevanza hanno i giochi di squadra. Essi sono, infatti, l'occasione migliore per socializzare e allo stesso tempo per imparare il rispetto delle regole. Appunto per questo, si riscontra fra gli alunni una così grande partecipazione. Pertanto ottenere buoni risultati, in tutte le numerose iniziative promosse dalla scuola, viene considerato molto importante.

IL TORNEO DI CALCIO

Il calcio è uno sport giocato da undici fuoriclasse e la tua squadra.
(legge di Murray)

Se non la tiri, non può andar dentro.
(legge di Omez)

 Dall'a.s. 2001/2002 i rappresentanti d’istituto della nostra scuola organizzano un torneo di calcio a cui partecipano numerosi studenti suddivisi in otto squadre composte da almeno undici componenti. Il torneo è ad eliminazione diretta e prevede che ogni partita sia composta da un tempo la cui durata è di 30 minuti. I vari incontri si svolgono nel campo sportivo retrostante il liceo sotto la supervisione del professore di Educazione fisica.
Questa competizione non prevede nessun riconoscimento finale.

PING PONG

 Questa attività è particolarmente rilevante e importante all'interno del liceo che dispone di numerosi tavoli da gioco e organizza varie competizioni sia interne che esterne.

Il torneo interno della scuola inizia verso la metà di dicembre e si rivolge a tutti gli alunni del liceo interessati a partecipare. Il torneo si suddivide in due gironi, uno maschile e un altro femminile, e ogni giocatore si scontra con tutti i partecipanti, secondo quello che comunemente è chiamato 'girone all'italiana'. Il vincitore è colui che ha vinto il maggior numero di partite contro ogni giocatore.

Vi sono due squadre rappresentanti il liceo, una di categoria juniores e una di categoria allievi, costituite rispettivamente da tre componenti: due maschi e una femmina. Queste due squadre partecipano ai campionati provinciali studenteschi.

I campionati si svolgono a Modena e vi partecipano otto scuole della provincia. La prima classificata parteciperà alle selezioni regionali.

TROFEO AVIS

 SPORT E SOLIDARIETA’ SCENDONO IN CAMPO

Siamo alla quattordicesima edizione del Trofeo Avis-Sport, l’ormai tradizionale sfida tra gli studenti delle scuole superiori carpigiane.  La manifestazione è diventata un appuntamento ormai classico per il mondo della scuola, grazie alla passione e alla "supervisione" Avis, impegnata da anni ad offrire un’occasione di divertimento e confronto agonistico, abbinato alla sensibilizzazione al problema vivo e attuale delle donazioni. L'iniziativa interessa cinque discipline: basket, pallavolo, calcetto, nuoto e atletica.
Quest’anno i primi a scendere in campo sono stati i giocatori di pallacanestro maschile, con la novità di un torneo "3x3" ancora più dinamico e divertente, dal cui siamo usciti vincitori.
Nel volley maschile si sono distinti gli studenti del "Leonardo da Vinci", mentre in quello femminile si sono impost
e le ragazze del "Meucci-Cattaneo".
Nella piscina comunale di Carpi si mettono in gioco provetti nuotatatori divisi in due classi, gli allievi e gli juniores. Dalle gare eliminatorie, vengono selezionati i primi 5 classificati che avranno diritto a partecipare alla sfida finale. L’atletica ha inizio nel mese di maggio, nell'apposito campo situato nella zona industriale e le discipline variano di anno in anno.

BASKET

Anche quest'anno, come negli scorsi, il torneo è stato organizzato da noi ragazzi con la supervisione di un professore d'educazione fisica. Il torneo impegna gli organizzatori per due pomeriggi a settimana ed il loro compito è di avvertire le squadre impegnate, preparare la palestra e svolgere l'arbitraggio. La difficoltà nell'organizzare competizioni fra squadre così diverse consiste nel costituire dei gironi equi, che possano far divertire gli alunni interessati. La scuola non offre riconoscimenti speciali per coloro che svolgono quest'attività, pertanto, l'unico motivo che ci spinge a portare avanti questo lavoro è la passione per questo sport e la voglia di giocare.

Le squadre sono composte d'alunni che frequentano la stessa classe o che svolgono insieme le attività ginniche. Quest'anno il torneo ne ha raccolte dieci, che sono state divise in due gironi da cinque. La sorpresa forse più piacevole è stata trovarsi di fronte a due squadre interamente composte da ragazze, che hanno giocato giusto per il piacere di farlo, senza aspirare alla vetta della classifica. Il torneo si è sempre svolto seguendo le regole della F.I.P (federazione Italiana Pallacanestro, n.d.r.). Le partite si sono svolte nel massimo rispetto di queste regole ed è stata riconosciuta un'apprezzabile maturità da parte di ognuno.

 

Elenco siti tematici
logo miur     logo noipa     iscriozni on line home     logo invalsi     logo usr miur logo provincia modena      logo scuola in chiaro      logo snv     sito orientamento header     cittacarpi