prev next

Restituzione esperienza - San Patrignano

IMG 20201123 WA0095Il giorno 2 dicembre noi studenti delle classi 4T e 4R, accompagnati e coordinati dalle professoresse Sara Lusuardi e Raffaela Cardo, abbiamo organizzato e condotto un incontro di prevenzione alle dipendenze rivolto ad alcune classi del biennio.

Questa attività, che rappresenta la fase conclusiva di un progetto che ha preso avvio lo scorso anno scolastico, è stata svolta in collaborazione con San Patrignano e finanziata in gran parte da Unioncamere di Modena.

GUARDA LE FOTOGRAFIE

In terza abbiamo seguito un percorso propedeutico di formazione a scuola sulle dipendenze e sugli effetti che esse generano. Di seguito ci siamo recati tre giorni a San Patrignano, una comunità di recupero per tossicodipendenti fondata da Vincenzo Muccioli ormai più di quarant’anni fa. Qui i ragazzi che entrano per allontanarsi da situazioni di dipendenza si ritrovano accolti in una vera e propria famiglia. San Patrignano ha l’obiettivo di creare legami tra le persone che hanno avuto un passato difficile e possono trovare insieme la forza di uscire dalle situazioni negative, ricostruendo la propria vita da capo. Durante i giorni lì trascorsi abbiamo conosciuto alcuni ragazzi della comunità, ascoltato le loro storie e visitato tutti gli spazi di San Patrignano che più che una semplice comunità è in realtà una vera e propria città. Abbiamo passato le giornate tra dibattiti con altre scuole e lavori di gruppo durante i quali abbiamo avuto la possibilità di aprirci condividendo i nostri sentimenti, imparando ad esporre gli argomenti di cui avevamo parlato per poterli riproporre in futuro ad altre classi. Questa esperienza ci è servita per svolgere l’attività assembleare con le classi 1T, 2T e 2C. A quest’ultima hanno preso parte anche i ragazzi di San Patrignano che ci hanno accompagnato nel percorso, in particolare il nostro tutor Federico Tossani e la referente del progetto Silvia Mengoli. Durante il secondo turno ha preso parte all’assemblea anche la dirigente scolastica Alda Barbi. Il giorno dell’assemblea abbiamo coinvolto le classi parlando di argomenti come l’amicizia, il giudizio degli altri, le passioni, la noia, aspetti che riguardano la vita di tutti i giorni, soffermandoci su come essi siano cambiati a causa della pandemia. L’incontro non aveva quindi lo scopo di presentare i danni delle dipendenze, ma piuttosto andare a scavare a fondo su quelli che sono i problemi che possono portare a compiere scelte sbagliate, tra cui i modi con cui affrontare delle situazioni difficili, la paura di apparire diversi o deboli agli occhi dei coetanei o dei rapporti tossici. Questi argomenti così vicini alla realtà degli adolescenti hanno trascinato i ragazzi che, seppur con un po’ di reticenza, sono riusciti a condividere le loro storie e ciò che li ha fatti soffrire, mostrando con grande coraggio le proprie fragilità. In questo modo si è concluso questo progetto da cui siamo usciti cresciuti e consapevoli. Speriamo di essere riusciti a trasmettere le forti emozioni provate a San Patrignano ad altri ragazzi e ad averli aiutati a comprendere che le dipendenze non sono poi così lontane dalla nostra realtà e basta poco per caderci, perciò è importante ricercare soluzioni “sane” attraverso cui reagire alle difficoltà trovando la forza in noi stessi.

Elenco siti tematici
images 1     logo noipa     iscriozni on line home     logo invalsi     logo usr miur logo provincia modena      logo scuola in chiaro      logo snv     sito orientamento header     cittacarpi
Fanti social
 

seguici twitter

seguiciyoutube

instagram

 

Liceo Scientifico Statale “Manfredo Fanti”
Viale Peruzzi, 7 41012 Carpi (MO) – Tel. 059.691177/691414 – Fax 059.641109
CODICE FISCALE: 81001160365 – CODICE MECCANOGRAFICO: MOPS030002
E-mail: mops030002@istruzione.it  Pec: mops030002@pec.istruzione.it